Q

...PerChè quEsTo BloG... TANTI BLOG NASCONO CON L'INTENTO DI AIUTARE A TROVAR CASA AI CANI IN DIFFICOLTÀ, QUESTO MIO VUOLE RENDERE LA RICERCA PIÙ CONCENTRATA POSSIBILE PUBBLICANDO GLI APPELLI CHE RIGUARDANO SOLAMENTE PIT BULL, AMSTAFF, STAFFY E LORO INCROCI. SE SIETE INNAMORATI DI QUESTE RAZZE, QUI TROVERETE GLI APPELLI DIVISI PER SESSO, ETÀ E REGIONE IN CUI SI TROVANO. LA SEZIONE URGENTI E' DEDICATA A CANI IN EVIDENTE SITUAZIONE D'EMERGENZA QUALI ABBANDONO IN STRADA, MALTRATTAMENTO, RISCHIO SOPPRESSIONE, ECC... LE ADOZIONI DEL CUORE SONO RIVOLTE AI PIU' BISOGNOSI IN ASSOLUTO PERCHE' ANZIANI, PERCHE' MALATI, PERCHE' NESSUNO LI CONSIDERA MAI. LA SEZIONE FRIENDLY RACCOGLIE GLI APPELLI DEI PIT COMPATIBILI CON ALTRI ANIMALI (CANI, GATTI). E LA SEZIONE ERGASTOLANI... BHE QUELLA PARLA DA SE'... purtroppo è risaputo che pochi sono disposti ad adottare cani anziani, se Pit Bull ancor di più... alcuni hanno affibbiato alla razza caratteristiche che in realtà vanno considerate cane per cane, voi non fatevi ingannare da quello che si dice in giro: ogni cane di razza o meticcio che sia se accudito male, mal educato o trascurato, può diventare un cattivo cane! E' importante sapere che bastano poche doti, ma necessarie, per adottare un cane di questa razza: servono equilibrio, coerenza, autorevolezza. E amore certamente. OGNI SINGOLO APPELLO CONTIENE I RIFERIMENTI DA CONTATTARE PER INFO E ADOZIONE. NEL CASO NON TROVIATE IL CANE PER VOI TORNATE A VISITARE IL SITO, E' COSTANTEMENTE AGGIORNATO. E... SE AVETE ADOTTATO UN PIT VEDENDOLO SU QUESTO SITO VORREI SAPERLO! SCRIVETEMI E VERRETE PUBBLICATI: amicopitbull@gmail.com


martedì 17 gennaio 2017

ARAMIS - AmStaff maschio a Palermo UN CUCCIOLONE DOLCISSIMO, COMPATIBILE ALTRI CANI



















06/01/2016: Aramis ribattezzato Tato (diminutivo di Patato) per la sua imbranataggine (neologismo che rende l'idea) nel salire su letto e divano in particolare quando ha sonno, è un giovane pitbull regalato dal nonno al nipote in occasione del suo diciottesimo compleanno .. ma che il nipote ha relegato in piena solitudine in un magazzino buio e angusto nel quartiere Danisini (ovvero un quartiere a rischio di Palermo dove persino i CC e il consultorio hanno chiuso i rispettivi presidii) in cui ha trascorso i primi 4 mesi della sua vita. All'età di 4 mesi il nonno, dispiaciuto, ha deciso di darlo via ed ha sparso la voce attirando l'attenzione di gente losca vicina all'ambiente dei combattimenti clandestini. Lui trascorreva 20 h al giorno solo in quel magazzino buio a piangere disperato sinchè i vicini hanno parlato di lui ad un volontario animalista di Palermo (uno di quelli che c'è sempre e che, per colpa di chi segnala ma non interviene pur non avendo in casa nemmeno un pesce rosso, si ritrova a doversi occupare da solo e senza risorse di circa 30 cani tra suoi e randagi). Il volontario, ovviamente, neanche stavolta si è tirato indietro e ha portato via il piccolo perchè le fecce umane dei combattimenti clandestini non potessero seviziarlo sino a trasformarlo in una macchina di morte. 
Tato Aramis attende da allora una mamma seria affettuosa e responsabile che non lo illuda e gli dia l'amore e la stabilità che merita. 
Adesso ha 11 mesi ma è rimasto un cucciolone dolce e buono. Ha vissuto in un contesto familiare e l'amore lo ha educato a convivere con ogni essere vivente, persino con i gatti. 
Sarà ceduto a seguito di rigorosi controlli pre e post affido, questionario di pre affido, microchip e castrazione. Per le adozioni fuori dalla Sicilia le spese di viaggio saranno a carico dell'adottante. 
Tato Aramis è innamorato.. di Pimpa..
Quando è arrivato a casa del volontario Pimpa era da poco stata salvata un'altra cagnolina, una cucciola di appena 3 mesi incrocio di Jack Russel con Beagle o Bassethound.. la piccola dole PIMPA è stata raccolta da un cassonetto ed ancora attende un'adozione. Tato Aramis e la piccola Pimpa erano quasi coetanei ed essendo gli unici cuccioli hanno iniziato a trascorrere tanto tempo insieme tenendosi compagnia tra giochi e coccole. Ora Pimpa ha 10 mesi ed è già stata sterilizzata. Il nostro sogno è un'adozione di coppia. Anche Pimpa, ovviamente, sarà ceduta, a seguito di rigorosi controlli pre e post affido nonchè dietro compilazione e sottoscrizione di questionario di pre affido. Anche per lei, in caso di adozioni fuori dalla Sicilia, le spese di viaggio saranno a carico dell'adottante. 
Facciamo in modo che il 2017 offra loro la famiglia stabile amorevole e responsabile che ciascuno di loro merita.


PER INFORMAZIONI:  
SILVIA 320.6040693